Mobirise

Più alto vola il gabbiano e più vede lontano. 

(Richard Bach)

Realizziamo per voi video aerei professionali con pilotaggio remoto

(esempio di un video realizzato con mini drone per operazioni specializzate non critiche)

VOLARE IN SICUREZZA
(operazioni specializzate non critiche)

Abilitazione ENAC  nr. 9668

Svariate autorità aeronautiche nazionali hanno prodotto nuove normative in materia di sicurezza aerea che regolano l'utilizzo di droni nello spazio aereo nazionale. Come utenti di droni ad uso professionale, abbiamo l'obbligato di rispettare le norme di sicurezza e le restrizioni sulle operazioni di volo imposte dalla legge vigente, in modo da non interferire con la sicurezza aerea, danneggiare persone o causare danni materiali.
Ogni cittadino/a possiede il diritto fondamentale alla privacy e alla protezione dei dati personali.
Come piloti di APR ad uso professionale dobbiamo sempre rispettare questi diritti ed attenerci rigorosamente alle normative vigenti sulla protezione dei dati e sulla privacy.
In caso di incidente, il responsabile del drone (pilota, proprietario, utente, ecc.) deve rispondere legalmente del danno procurato. Pertanto, le normative aeronautiche europee esigono che gli utenti di droni ad uso professionale siano assicurati. Come utente professionale, devo quindi essere consapevole dei requisiti assicurativi e delle responsabilità vigenti.
Il mancato rispetto di queste regole può comportare conseguenze finanziarie e/o giuridiche significative.

Operazioni specializzate critiche

Abilitazione ENAC nr. 10609

SCENARIO STANDARD S01: Aree urbane che non prevedono il sorvolo di persone nell’area delle operazioni a meno che non siano indispensabili alle operazioni e addestrate allo scopo.
SCENARIO STANDARD S04: Rilievi su cantieri in aree extraurbane e rilievi su infrastrutture lineari (e.g. autostrade, elettrodotti, ferrovie, gasdotti) che non prevedono il sorvolo di persone nell’area delle operazioni a meno che non siano addestrate allo scopo.
SCENARIO STANDARD S06: Riprese televisive/cinematografiche di eventi in aree extraurbane che non prevedono il sorvolo di persone nell’area delle operazioni a meno che non siano indispensabili alle operazioni e addestrate allo scopo.

Copertura assicurativa

La copertura assicurativa relativa all'utilizzo dell'APR è conforme al disposto dell’art. 32 del Regolamento ENAC “Mezzi aerei a pilotaggio remoto” ed. 2 del 16/07/2015”,

MODULO DI CONTATTO

Compila il modulo per essere ricontattato

FILMATI  ESEGUITI ANCHE IN INTERNI

Mediante uso di APR con sensori:

- anti collisione (telecamere stereo per rilevazione oggetti)
- altezza del volo (sonar di misurazione distanza dal suolo)
- rilevazione posizione/spostamento (telecamere verticali)

Per poter operare anche in spazi ristretti senza perdere il controllo

Restrizioni di volo

Regolamento nazionali

L'Enac stabilito regole dettagliate basate sulla complessità operativa del volo e sul peso del vostro velivolo. Nella maggior parte dei casi, i paesi impongono una quota massima di volo e richiedono un permesso speciale per operare su aree popolate o Beyond Visual Line of Sight (BVLOS).

Obblighi di addestramento del pilota

Per garantire che i potenziali utenti abbiano tutte le competenze e una conoscenza di base delle regole di sicurezza aeronautiche necessarie. In Italia, l'operatore è tenuto a superare un esame formale ed ufficiale.

Certificato di aeronavigabilità

attestante la sicurezza per il volo

In Italia è obbligo cogente registrare il drone presso l'autorità competente (Enac)

PIANO DI VOLO

STUDIO DEL MIGLIOR PIANO DI VOLO

MONTAGGIO VIDEO

MONTAGGIO AUDIO E VIDEO

Bisogna salire molto in alto, per vedere molto lontano.

(Constantin Brâncuşi)

Senza cambiare prospettiva può essere difficile avere una visione completa.
Video ad alta definizione (4K)

Team DroneStudio

Con la passione per la tecnologia industriale e i sensori che collegano la tecnologia con il mondo